Spotify

Tutta la musica che vuoi, ottimizzata per iOS

Spotify è un’applicazione di streaming musicale che ti consente di ascoltare tutte le canzoni che vuoi sul tuo iPhone, iPod o iPad. Visualizza descrizione completa

PRO

  • Qualità del suono eccellente
  • Modalità offline
  • Interfaccia elegante
  • Molti modi per scoprire nuova musica
  • Libreria immensa e in continuo aumento

CONTRO

  • Eccessivo consumo della batteria
  • Alcuni elementi dell’interfaccia sono complicati

Eccellente
9

Spotify è un’applicazione di streaming musicale che ti consente di ascoltare tutte le canzoni che vuoi sul tuo iPhone, iPod o iPad.

Musica illimitata a portata di mano

L'applicazione mette a tua disposizione l’immensa libreria di Spotify e ti consente di eseguire la sincronizzazione con le playlist del tuo PC, crearne di nuove o semplicemente ascoltare una selezione di brani, album o artisti.

Spotify ti offre molti modi per espandere la tua cultura musicale. La sezione Browse ti consente di esplorare delle playlist basate su diversi generi musicali. Ce ne sono a migliaia ed è un ottimo modo per scoprire i sottogeneri del tipo di musica che ti piace.

La sezione Mood (non disponibile su iPad) comprende delle playlist che si adattano a quello che stai facendo o a come ti senti in quel preciso momento. Ad esempio, "canzoni da cantare sotto la doccia", "canzoni per i tramonti" o "energizzanti". Come nella sezione Browse, puoi applicare dei filtri per il tipo di stati d'animo da visualizzare.

La funzione Discover, invece, ti consente di scoprire nuovi artisti, album o canzoni che potrebbero piacerti. La proposta si basa sulle tue abitudini di ascolto e su ciò che i tuoi amici stanno sentendo.

Se per te la creazione delle playlist è una scocciatura, allora ti piacerà la funzione Your Music, con la quale potrai aggiungere le canzoni ad una collezione non organizzata. Questa è una delle nuove funzionalità aggiunte nella versione 1.0 e offre agli utenti di Spotify un modo di gestire i brani già disponibile sulle applicazioni rivali come Rdio o Google Play Music.

Le playlist sono, ovviamente, una delle caratteristiche fondamentali di Spotify. Con l'applicazione puoi ascoltare le playlist che hai già creato e modificarle, condividerle o renderle collaborative, consentendo ai tuoi amici di aggiungere delle canzoni.

Spotify supporta l’ascolto offline, aiutandoti così a risparmiare la connessione dati. Basta contrassegnare la playlist come “disponibile offline” e le tracce verranno memorizzati nella cache del dispositivo e potranno essere ascoltate senza connessione.

Anche la funzione Radio è un buon metodo per scoprire nuovi brani e artisti. Puoi ascoltare le stazioni di un determinato genere o costruirne di nuove in base agli artisti, ai brani e alle playlist che ascolti.

Dal menù Impostazioni puoi modificare la qualità audio delle tracce: l’impostazione “Normal” ti offre già una qualità abbastanza buona, ma se vuoi un suono cristallino puoi arrivare fino a “Extreme” (anche se, ovviamente, questo si ripercuote sulle prestazioni streaming).

Dalle Impostazioni puoi anche controllare l’aspetto social dell’applicazione: puoi decidere se consentire ai tuoi follower di vedere la tua attività e se alimentare o meno Last.fmscrobble. Le impostazioni di riproduzione comprendono il cross-fading, la riproduzione senza pause e un'opzione per nascondere le canzoni non riproducibili.

Design di classe

Nella versione 1.0, il design di Spotify per iPhone è stato rinnovato: ora l'interfaccia è più intuitiva, moderna ed elegante.

L'applicazione è facile da usare: la barra laterale scorrevole elenca tutte le caratteristiche principali del programma. Puoi modificare le playlist ed eventualmente anche eliminare le tracce con un semplice tocco delle dita, e riordinare i brani tenendoli premuti e trascinandoli su e giù. La nostra unica lamentela riguarda la dimensione dei pulsanti del menù contestuale (quelli per la condivisione, l’aggiunta alla playlist e così via) che sono un po’ piccoli nella versione per iPhone.

Il simbolo di Spotify è sempre presente, ma più discreto. La tipografia è grintosa ma elegante, la barra laterale semi-trasparente è bella e la copertina che appare in background durante la riproduzione di un brano rafforza lo stile di iOS 7. Ci piace anche il modo in cui le immagini dell'artista appaiono in un cerchio, mentre le copertine dei dischi sono rappresentate in un quadrato. È un modo semplice per distinguere i due e si adatta perfettamente allo stile di iOS 7.

La versione iPad deve ancora essere migliorata, ma è comunque funzionale e facile da usare.

Una cosa importante da notare sull’utilizzo di Spotify è l’enorme consumo della batteria: a seconda del dispositivo e dell’uso offline o in streaming, è possibile che l'applicazione consumi una carica completa in tre o quattro ore.

Una gioia per gli amanti della musica

La sua interfaccia elegante e intuitiva, le funzioni di scoperta e l’immensa libreria musicale fanno di Spotify è una vera gioia per gli amanti della musica.

Migliorie

  • Equalizzatore Funzione 'Scopri' aggiunta nel search Ridisegnata la pagina degli 'Artisti'

  • La versione 1.0 per iOS arriva più di due anni dopo il lancio iniziale, ma lo fa con un look più moderno e in linea con lo stile di iOS 7.

  • Da sottolineare la nuova funzione Your Music, che ti consente di salvare i brani in un unico posto e i miglioramenti apportati alla sezione Browse.

Spotify

Download

Spotify 5.6.0